La nostra storia

Farma.Invest nasce nell’ ottobre del 2010 con un capitale di soli €120.000/00 ma suscita subito un notevole interesse ed in pochi mesi il capitale viene aumentato ad €1.000.000/00 con l’ingresso dei primi venti soci tutti farmacisti.

Dal 2012 al 2015, aumentando il capitale proporzionalmente agli investimenti, acquisisce più società di piccole dimensioni nel settore ambiente, fondendole e divenendo difatti leader del trattamento del farmaco scaduto pericoloso e non. Avvia l’iter per l’autorizzazione all’ impianto di stoccaggio, ottenuta nel 2019. Acquisisce inoltre due società di rilevamento giacenze, scadenze, controllo lotti e gestione magazzino divenendo anche in quest’area leader di mercato.

Nel 2016 con il completamento dell’acquisizione Eufarma primo network privato , Farma.invest rafforza il modello aggregativo, amplia il numero dei soci e stringe importanti accordi commerciali con player nazionali e con multinazionali.

Nel 2017 con il Crescitalia ed il relativo ingresso dei capitali nelle farmacie, Farma.Invest evolve la strategia e   con un nuovo aumento di capitale ad €5.000.000/00 cala nel panel di partecipazioni società farmacie.

Dal 2018 al 2022 aumentando a più riprese il capitale portandolo ad oggi a €14.000.000/00 e circa 100 soci, Farma.Invest crea due poli di farmacie di proprietà in Campania ed in Puglia, poli supportati da due depositi autorizzati 219 per la distribuzione. A completamento della filiera distributiva, Farma.Invest entra nel  capitale di Itaste Medical Group società specializzata in medical device ed avvia con Atriafarma l’attività di ecommerce .

Parallelamente alla crescita della proprietà di farmacie, Farma.Invest allarga il panel di partecipazioni rilevando la maggioranza della Franchinifarm azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di farmacie ed acquisendo  la totalità delle quote della Starlys Pharmaceutical società di ricerca e sviluppo integratori.

 

Nel 2023 continua  la crescita nelle farmacie con l’acquisizione di Farmacie Ares e nei servizi con la start up Alhena specializzata in sicurezza del lavoro e sistema haccp ma soprattutto Farma.Invest pone le basi ad un nuovo progetto di acquisizioni in societa’ con farmacisti. Modello totalmente innovativo che gia nei primi mesi del 2024 ha dato luce alle prime operazioni con i closing di Farmacie Rigel e Farmacie Orione.